epas4 efficienza prestazione ascolto successo

Marketing turistico: focalizzazione e sostenibilità

Marketing turistico: focalizzazione e sostenibilità

28 ott 2014

Siamo l’Italia del Bel Paese dove una importante leva  di sviluppo locale potrebbe essere vista nel turismo.

Sono sotto gli occhi di tutti i possibili benefici in termini di maggior dinamismo delle attività economiche tradizionali, di enfasi e valorizzazione delle specificità culturali locali così come il ruolo di regolatore e calmieratore del fenomeno dell’esodo rurale che può generare nuove e reali opportunità di lavoro.
L’utilizzo di strumenti e azioni di marketing territoriale – se non semplicisticamente ridotto ad orientamento al target – possono contribuire allo sviluppo dell’area interessata in modo equilibrato ed in funzione del soddisfacimento di specifici segmenti della domanda (attuale e potenziale) per mezzo della creazione di valore del territorio, ossia, sviluppando e mettendo in evidenza le sue potenzialità e attrattive.  La sfida, l’opportunità da cogliere – come quella che portò dal marketing orientato alla produzione al Customer Relationship Management – è quella di trovare un punto di equilibrio tra domanda e offerta, tra mercato ed identità dei luoghi, ed in altre parole tra orientamento alla domanda ed orientamento al prodotto.

Il marketing territoriale ci aiuta ad analizzare, pianificare, promuovere, implementare programmi che mirano a valorizzare le risorse locali; è lo strumento caratterizzato dal racchiudere in sé l’insieme delle attività che il territorio, attraverso i suoi rappresentanti, pone in essere per fronteggiare la concorrenza e la sfida competitiva delle altre località.
Il posizionamento di una destinazione turistica dipende dalla strategia di differenziazione e dal modo in cui si rende unica tra tutte le destinazioni concorrenti.

Una nuova riflessione in grado di coinvolgere nell’approccio del marketing anche i “fuori target” potrebbe offrire non pochi aspetti di interesse per chi si occupa di turismo e portare ad una gestione pianificata dell’offerta orientata ad armonizzare le esigenze espresse dalla clientela con le necessità ed aspettative della collettività locale e dell’ambiente circostante.

Vi è dunque uno spazio per nuove professionalità, nuove idee di impresa e di aggregazione, e nuove modalità di interpretazione del territorio.

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPrintFriendlyCondividi

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>