epas4 efficienza prestazione ascolto successo

Tuittaketipass, twitter sulle dita di una mano

Tuittaketipass, twitter sulle dita di una mano

3 nov 2014

Non è uno sperduto villaggio del polo nord, ma i cinque motivi cinque per approdare a twitter.

Specialmente se il cinguettio ti porta là.

Motivo 1 … elementare Watson

La cosa più bella di Twitter rispetto ad un Facebook è che puoi seguire un utente senza obbligo di essere seguito a tua volta e viceversa. Se ricordate, su Facebook per seguire una persona e ricevere notifiche devi mandare la richiesta di amicizia: solo se questo utente la ricambia, allora potrete seguirvi a vicenda. Su Twitter, invece, posso seguire chi voglio senza dover aspettare che anche lui segua me. Sarebbe cortesia followarsi a vicenda, specie se c’è una conoscenza reciproca, ma non è un obbligo.

Motivo 2 … non bucare la notizia

E’ inutile, per quanto Facebook si dia da fare, Twitter è sempre sulla cresta dell’onda per quanto riguarda le breaking news. Le notizie arrivano sul social network cinguettante prima ancora delle agenzie stampa le quali spesso e volentieri si basano proprio su informazioni reperite in anteprima su Twitter. In caso di gravi incidenti, catastrofi naturali, morte di personaggi famosi è su Twitter che la notizia viene data prima di subito. Ed è anche un modo per far conoscere in tempo reale eventuali situazioni d’emergenza.

Motivo 3 … armi di distrazione di massa

Non sapete quanto sia divertente seguire programmi televisivi, telefilm o partite sfruttando gli hashtag di Twitter. La vostra visuale del mondo si amplierà notevolmente e spesso e volentieri si viene a conoscenza di retroscena insospettabili. Aspetto negativo di questa feature: finisce che il programma non lo vedete più talmente siete intenti a leggere i tweet ironici e divertenti degli altri utenti.

Motivo 4  … me la lego al tweet

Confesso di aver utilizzato spesso Twitter in tal senso ovvero per postare tweet relativi a lamentele o complimenti diretti alle varie aziende. Il segnale di Sky non prende bene? Andate sull’account Twitter di Sky e postate la lamentela, in questo modo Sky potrebbe per esempio prendere nota di un disservizio nella vostra area.

Motivo 5 … ti conosco mascherina

Molti vip hanno sia un loro profilo o Pagina Facebook che un account Twitter. Eppure noto che tendono ad essere un po’ più attivi su Twitter, postando tweet che ci permettono di dare un’occhiata più da vicino alla loro realtà quotidiana. E questo molto probabilmente perché Twitter in questo senso è un po’ più agile e veloce da usare.

Motivo special

Motivo bonus: su Twitter ci sono meno gattini rispetto a Facebook. Beh, non che non ce ne siano, però magari ce ne sono di meno. Per carità, meglio i gattini delle foto dei piedi o di ciò che dovete mangiare e che si sta inesorabilmente raffreddando nel piatto, ma variare ogni tanto il tema delle foto? Il numero dei troll e dei seguaci della teoria del complotto invece è il medesimo, di costoro non ci libereremo mai.

(rielaborazione con ispirazione downloadblog.com)

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPrintFriendlyCondividi

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>