epas4 efficienza prestazione ascolto successo

La fotografia è un viaggio. Un cammino anche interiore

La fotografia è un viaggio. Un cammino anche interiore

10 nov 2014

Se penso al viaggio e alla fotografia mi vengono in mente due nomi – e due approcci al soggetto fotografico – differenti.

Il primo nome è quello di Ansel Adams e il suo strabiliante viaggio paesaggisitico. Qualche anno fa a Modena Ansel Adams fu protagonista della mostra  La Natura è il mio Regno. Le foto del maestro –  tutte stampe vintage originali realizzate dallo stesso Adams – magnificavano i paesaggi dei parchi nazionali, dove era ancora possibile godere di una natura incontaminata e ancora da esplorare, in grado di far rivivere il mito della frontiera e di accendere quel richiamo della foresta che infiammò tanti autori della letteratura nord-americana di fine Ottocento.

Il secondo nome è quello di Sebastiao Salgado. In mostra con il suo ultimo lavoro Genesis nel 2013 e 2014 tra Roma e Milano.

“Ho chiamato il progetto Genesis perché voglio tornare alle origini del pianeta. Nonostante i danni già causati all’ambiente, è ancora possibile incontrare un mondo di purezza, perfino d’innocenza” – afferma Salgado – “Un enorme privilegio: sono tornato in Paradiso. Non vorrei che le immagini venissero viste quali reperti archeologici, piuttosto quali testimonianze dei luoghi di cui abbiamo bisogno per sopravvivere.”

Gli scatti bianco e nero ci portano tra le foreste tropicali dell’Amazzonia, del Congo, dell’Indonesia e della Nuova Guinea, sopra i ghiacciai dell’Antartide, dell’Alaska, nei ai deserti africani e americani, sulle vette del Cile, in Siberia.

DSC_4843-salgado2001-1500pxMa prima di questo il percorso fotografico di Salgado, o meglio non il percorso ma il viaggio fotografico, è stato caratterizzato dal costante impegno sociale. Le aberrazioni del sistema capitalista con la distruzione dei Paesi in via di sviluppo, la violazione dei diritti umani, le estreme condizioni di povertà, i diritti dei lavoratori: le sue opere ci danno quel senso di oppressione e di violenza che il mondo genera. E di fronte al genocidio documentato in Ruanda Salgado non riesce più a convivere con questa violenza e sceglie appunto di tornare alla Genesi.

Di questo Salgado, del reporter sociale, porto dentro il ricordo della mostra che nel 2001 tenne a Roma alle Scuderie del Quirinale. “In cammino“, il titolo della mostra. Perchè in cammino è il senso anche di ogni viaggio fotografico. Qui Salgado ci dice: “Queste foto raccontano la storia di un’umanità in cammino. E’ una storia che turba perchè pochi umani si sradicano per scelta. Di solito a trasformarsi in emigranti, rifugiati, o esuli, sono forze che sfuggono al loro controllo: la miseria, la repressione o la guerra”. Tangibile, sia pur nella sua limitatezza di media, a ricordarmi l cammino è il calendario che presi allora alla mostra.

A provare a ripercorrere, a emulare, a correggersi, a imparare da questi artisti – traendo da loro ispirazione – c’è la Nikon School Travel che nel sito propone interessanti viaggi.

Per chi ha la possibilità affrontare uno di questi viaggi è sfidarsi a mettersi in cammino.

Non esiste un luogo della terra che non meriti di essere visto e le riprese che si realizzano durante un viaggio sono il modo migliore per mantenere vivo il ricordo.

Nikon School Travel è il modo migliore per coniugare la passione per la fotografia con il piacere di scoprirsi viaggiatore. In ogni viaggio proposto in questa sezione sarà presente come accompagnatore un fotografo professionista del Nikon Professional Services che saprà consigliarvi in funzione della vostra conoscenza fotografica sul miglior modo per utilizzare in maniera ottimale la vostra attrezzatura. Un viaggio non è solo uno spostamento da un luogo ad un altro, ma uno stimolo a vedere, ammirare, fare propri i ritmi, le abitudini, la vita del paese visitato. Certi scatti e certe videoriprese permettono, anche se riviste dopo anni, di ricordare le emozioni provate nel momento in cui si effettuava il “click” sul tasto della proprio fotocamera. Una foto (e un video) realizzata con la consulenza di un fotografo professionista vi darà la possibilità di ottenere quel risultato che conserverete tra i vostri “The Best”. Con Nikon School Travel potete avere tutto questo… luogo da sogno, assistenza in loco e fotografica, occasioni per effettuare scatti e videoriprese irripetibili. Siete pronti a partire con Nikon? Allora siete nella sezione giusta!

FacebookTwitterGoogle+LinkedInPrintFriendlyCondividi

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>